Al Teatro Ghione la storia di “Ago Capitano Silenzioso”

Dal 1° al 6 ottobre, Ariele Vincenti porta in scena lo spettacolo dedicato allo storico campione giallorosso, Di Bartolomei
Al Teatro Ghione la storia di “Ago Capitano Silenzioso”

Al Teatro Ghione dal 1° al 6 ottobre andrà in scena “Ago Capitano Silenzioso” spettacolo dedicato allo storico capitano romanista, diretto e con la partecipazione di Ariele Vincenti. La storia di Di Bartolomei, ragazzo che veniva dalla borgata, tra partite sui prati e tempo passato al cinematografo, che tramite la sua romanità di altri tempi riusciva a trasmettere sani valori di solidarietà.
L’opera mette in scena la storia di un calcio e di un tempo ormai passati, raccontato tramite lo sguardo di un tifoso della Roma, ex ultrà della Curva Sud negli anni ’80, che ha passato la sua infanzia insieme ad Ago. Il capitano sul campo affrontava gli avversari con umiltà e rispetto in modo silente, ma quando era il momento di farsi sentire lasciva il segno. Ogni volta che segnava “doveva” inginocchiarsi davanti al suo pubblico, perché come diceva sempre lui, “bisogna avere rispetto della gente che paga il biglietto”, perché senza questi valori, cosa diventa il calcio? Agostino non era capace di fingere ed essere ipocrita, e proprio per questo forse è stato emarginato dal suo stesso ambiente, che tempo prima lo aveva accolto a braccia aperte.


Scopri il palinsesto TV completo

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti