Via Latina che show con il Via Ceneda
JuniorClub
0

Via Latina che show con il Via Ceneda

Finisce 7-1 per i ragazzi di Migliori che si qualificano per il turno successivo

Sotto un caldo sole d’inverno, il calcio d’inizio alle 9:36 riecheggia al Wellness Town, dove si svolgerà la partita tra le squadre “IC Via Ceneda” e “IC Via Latina”. La partita si apre con un rapido attacco di quest’ultima, che fa guadagnare due calci d’angolo ma niente più. Dopo alcuni scambi di palla fra le due parti del campo, arriva il primo vero attacco per la “IC Via Latina” nel quale la palla sfiora il palo sinistro ma solo dopo una deviazione in extremis con la punta delle dita del portiere. Subito dopo, un altro attacco della “IC Via Latina” che le fa guadagnare un calcio d’angolo dopo una parata di petto del portiere del “IC Via Ceneda”; la punizione non porta nulla essendo mal gestita da Valerio Diniola.

Ed ecco arrivato all’ottavo minuto il primo gol della partita per la “IC Via Latina”, segnato da Francesco Bardi, grazie ad una punizione a pochi passi dalla porta. Nemmeno il tempo di finire di esultare che, incredibilmente, arriva clamoroso il secondo gol per la “IC Via Latina”, eseguito da Jacopo Tarantino. Ma, ancora più incredibile, è il terzo gol sempre di Tarantino, anch’esso dopo pochi secondi, il quale realizza la sua seconda doppietta del torneo. La situazione sta diventando sempre più complicata per la “IC Via Ceneda”.

L’assedio della “IC Via Latina” si intensifica, con bombardamenti continui dal centrocampo o dal perimetro sinistro, specialmente da parte di Morelli, il “Flash” di soli 13 anni. A prova di quanto detto, è sua la corsa al 14' con uno slalom fra gli avversari che fa sentire l’odorino di un quarto gol dietro l’angolo. Si fanno pressanti anche gli attacchi dalla parte destra del campo, come la scampagnata fra i fiori blu (dal colore della maglietta della “IC Via Ceneda”) di Giacomo Guglielmi, il quale però viene fermato. Dopo un grave errore in difesa della “IC Via Ceneda”, al 19', il portiere per un soffio riesce a evitare il quarto gol. Morelli è indemoniato, corre come se non ci fosse un domani, anche se il suo carattere è destinato a scaldarsi ulteriormente dopo un altro tentativo non riuscito di varcare l’area di rigore del Via Latina, e di un altro errore a pochi centimetri dalla porta.

Al 23', un passaggio lungo verso Tarantino J e la palla fra i piedi di Bardi fanno tremare il portiere, il quale però, prontamente, intercetta il tiro rispedendo la palla verso il centrocampo. Sfortunatamente per lui, la palla finisce fra le gambe di Cristian Tolo, che con una tenace lotta fra gli avversari permette l’assist che concede la doppietta a Bardi, posizionato proprio in quel momento di fronte alla porta (da notare con quale nonchalance la manda in rete).

Al 32', soffia aria di incertezza, con tiri corti e poco efficaci, misti a tiri pericolosissimi, terminata però al 34' col tanto sudato gol di Morelli, che finalmente sazia la sua voglia di segnare. Pochi secondi dopo, arriva il fischio della fine del primo tempo, che fa segnare sul tabellone un netto 5–0 per “IC Via Latina”.

LA RIPRESA - Il secondo tempo si apre alle 10.21 con un grande ridimensionamento della “IC Via Latina”: infatti sono entrati in campo Mengucci, Cantatore, Francesco Tarantino, Ciccarelli, Bruschetti e Calvi. Le nuove forze sembrano essere leggermente spaesate, lasciando dunque spazio al primo gol per la “IC Via Ceneda”: una piccola consolazione dopo il disastro del primo tempo. Tarantino F. fa sentire la sua presenza al 49' grazie a un’avanzata pericolosa che lascia indietro tutti quanti, avversari e compagni, riuscendo però solamente a sfiorare il palo. La stessa presenza, seppur minore, si fa sentire dalla “IC Via Ceneda”, una fioca minaccia che se non controllata potrebbe crescere. Fatto sta che al 56' ogni minaccia della “IC Via Ceneda” è destinata a crollare per colpa del gol di Mengucci:  –1. Come ciliegina sulla torta, arriva anche il settimo gol, spedito in porta come per sbeffeggiare gli avversari da Francesco T.

Alle 10:56, l’arbitro dà il fischio che fa terminare la partita, svoltasi per la “IC Via Latina” come una allegra giocata stile oratorio, mentre per la “IC Via Ceneda” come una clamorosa sconfitta con un solo gol. Con il suo  7–1, “IC Via Latina” si porta a casa un’altra vittoria: il suo cammino nel torneo Junior Club prosegue…

Vedi tutte le news di JuniorClub

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti