Corriere dello Sport

Libreria

Vedi Tutte
Libreria

Trenta bomber di tutti i tempi e due libri sul pugilato

Trenta bomber di tutti i tempi e due libri sul pugilato

La carriera e i gol di trenta cannonieri, tra i più importanti nella storia del calcio mondiale, e poi due libri sul pugilato: la storia e il significato del match del secolo tra Mayweather e Pacquiao, disputato nello scorso maggio a Las Vegas, e poi storie e ritratti della boxe femminile.

 Massimo Grilli

venerdì 11 dicembre 2015 17:51

E’ un libro che porta in dote qualcosa come quindicimila gol, questo di Renato La Monica. E’ dedicato infatti ai centravanti, agli autentici numeri 9, a quella stirpe cioè di calciatori ossessionati dalla caccia al gol. Sono trenta ritratti, tutti trasformati dall’autore in una sorta di brevi autobiografie in prima persona, che comprendono i bomber più conosciuti, da Gerd Muller - a cui è dedicata la copertina - fino a Lineker, da Carlos Bianchi a Jimmy Greaves, da Heynckes a Hugo Sanchez, ma anche - e sono forse i capitoli più godibili - attaccanti meno celebri ma non per questo meno interessanti. Dal viennese Jozef Bican, classe 1913, riconosciuto come il miglior realizzatore di tutti i tempi in gare ufficiali, al paraguaiano Erico Martinez, attivo tra gli Anni Trenta e Quaranta, il miglior cannoniere all-time del campionato argentino, da Peyroteo, numero uno tra i bomber del Portogallo a Ruud Geels, cinque volte capocannoniere in Olanda. Per ciascun personaggio, la carriera anno per anno e il riassunto statistico della loro attività… sotto porta. Con una bella prefazione di Dino Zoff, che di questi bomber ne ha conosciuti tanti e che ricorda orgogliosamente come Gerd Muller non gli abbia mai segnato. Un’altra medaglia sul petto di Super Dino.
LA MIA VITA PER UN GOAL, storie di 30 centravanti entrati nella leggenda; di Renato La Monica, edizioni Luoghi Interiori, 167 pagine, 15 euro.

Due libri dedicati al pugilato, diversissimi tra loro. Il primo prende come spunto il match più ricco che sia mai stato disputato sul ring, non a caso chiamato “the Fight of the Century”, tra Floyd Mayweather e Manny Pacquiao, disputato il 2 maggio scorso a Las Vegas, e vinto ai punti dallo statunitense. Un incontro che rimarrà negli annali non tanto per la qualità del match ma per l'interesse suscitato e per il giro di affari che ha ruotato attorno al ring della MGM Grand Garden Arena. Il racconto delle vicende umane e sportive dei due protagonisti, l’analisi e soprattutto il significato del match, arricchite dalla prefazione di Alessandro Duran, tra i migliori pugili italiani degli Anni Novanta, commentatore in Tv di questo match. Dalle luci di Las Vegas al pugilato femminile, il salto non poteva essere più estremo. Con affetto, competenza e grande tatto, Becchetti ci fa avvicinare a questo sport, ancora osteggiato da molti, regalandoci una serie di ritratti, racconti di fantasia ma nei quali molte atlete si ritroveranno, di eroine romantiche, dure e tenaci - come recita il sottotitolo del libro - protagoniste appassionate ma troppo spesso incomprese di questo sport. Con la prefazione di Simona Galassi, pluricampionessa del mondo, una delle pioniere del pugilato femminile.
MAYPAC, The Fight of the Century; di Andrea Bacci, Edizioni Incontropiede, 167 pagine, 16,50 euro.
DONNE DA RING, di Gualtiero Becchetti; Bradipolibri, 129 pagine, 13 euro.

Articoli correlati

Commenti