MotoE, anche Gibernau in pista nel 2019

Il pilota spagnolo, a 45 anni, correrà sulle due ruote elettrica del team Pons: «Non avrei mai pensato di tornare a correre, ma questa sfida mi esalta»
MotoE, anche Gibernau in pista nel 2019© Alessandro Giberti Ph
TagsMotogpMotoE2019

ROMA - In MotoGp ha sfiorato per due volte il titolo mondiale, sarà per questo che Sete Gibernau a 45 anni suonati ha deciso di rimettersi in sella. Questa volta, però, il pilota spagnolo cercherà di vincere il titolo in MotoE il primo mondiale dedicato alle due ruote elettriche. Gibernau correrà con il Pons Racing, con il quale, tra l'altro, ha corso anche nel mondiale 250 nel 1995.

NUOVA SFIDA «Da quando mi sono ritirato non avevo mai pensato di tornare a correre - ha spiegato Gibernau - ma la vita è sempre piena di sorprese. Ringrazio il team per questa opportunità, anche perché hanno insistito parecchio per convincermi ad affrontare questa sfida. Darò il massimo per contribuire alla crescita di questo nuovo affascinante campionato».

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti