Moto2 e Moto3: dall'anno prossimo qualifiche come in MotoGp
© Getty Images
Motomondiale
0

Moto2 e Moto3: dall'anno prossimo qualifiche come in MotoGp

La Gp Commission ha deciso di uniformare il sistema delle due classi a quello della classe regina. I 14 più veloci nelle libere andranno direttamente

ROMA - Novità all’orizzonte per il 2019 in Moto2 e Moto3. La Gp Commission ha stabilito che dalla prossima stagione sia la classe intermedia che quella minore adotteranno lo stesso sistema di qualifiche della MotoGp, ossia con una Q1 una Q2. Sarà dunque quest'ultima sessione ad assegnare la pole position.

COME FUNZIONA I 14 piloti più veloci nelle tre prove libere accederanno direttamente alla Q2, mentre gli altri si sfideranno nella Q1, che metterà in palio altri quattro posti per la sessione finale. Le due qualifiche dureranno 15 minuti e ai piloti che arrivano dalla Q1 sarà permesso usare, nel corso delle due sessioni, una gomma posteriore extra a mescola soft.

Tutto sul Motomondiale

Vedi tutte le news di Motomondiale

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti