Motomondiale
0

Coronavirus Motomondiale, Dorna conferma: "Misure a sostegno dei team"

L’epidemia in corso sta colpendo le industrie a livello globale, così l’organizzazione si è impegnata a supportare le squadre

Coronavirus Motomondiale, Dorna conferma:
© AFPS

ROMA - Dorna Sports grazie a un accordo raggiunto con la Federazione internazionale di motociclismo,  e al pieno impegno degli azionisti Bridgepoint Capital e di CPP Investments,  potrà assicurare "un aiuto concreto alle squadre indipendenti della categoria MotoGp, in questo momento difficile nella storia del nostro sport, e con i team delle classi Moto2 e Moto3". Lo ha confermato Dorna Sports con una nota ufficiale.  

Moto GP, Quartararo impaziente di tornare a correre

Benessere economico delle squadre indipendenti

"Attraverso l'International Road-Racing Teams Association - si legge ancora nella nota - le squadre indipendenti della MotoGp riceveranno un considerevole anticipo relativamente ai mesi di aprile, maggio e giugno, indipendentemente dal fatto che l'attività venga riavviata o meno. Quest'azione intende garantire il benessere economico delle squadre indipendenti, del loro personale e per assicurare il relativo sostentamento in futuro. Inoltre, l'Irta ha già effettuato i pagamenti a tutti i team della Moto2 e della Moto3 per sostenerli in questo momento difficile. Ulteriori misure per le squadre della categoria intermedia e per quella leggera saranno prese in considerazione a tempo debito". Dorna Sports ribadisce, infine, di essere sempre al lavoro "per fare in modo che questa crisi lasci a tutti coloro che partecipano al mondiale MotoGP una sola conseguenza: quella di un calendario modificato".

Tutte le notizie di Motomondiale

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti