Motomondiale
0

Coronavirus Motomondiale, riapre il circuito di Andorra: 22 piloti possono allenarsi

Il governo locale ha dato il via libera alla Fase 2 e da oggi i residenti potranno riprendere ad assaporare l'asfalto divisi in due gruppi

Coronavirus Motomondiale, riapre il circuito di Andorra: 22 piloti possono allenarsi
© Getty Images

ANDORRA – Un primo passo verso il ritorno alla normalità e, soprattutto, in pista. Da oggi, infatti, I piloti del motomondiale e della Superbike residenti ad Andorra potranno riassaporare l’asfalto. Il Circuito del Principato Pas de la Casa tornerà ad accogliergli dopo che il governo locale ha ufficializzato il passaggio alla Fase 2 dopo la pandemia di Coronavirus.

Piloti divisi in due gruppi

La riapertura del Circuito di Andorra permetterà a tutti i piloti professionisti residenti di allenarsi finalmente in pista. A beneficiarne saranno in totale ventidue, fra cui 9 della MotoGp come Fabio Quartararo, Maverick Vinales, i due piloti Suzuki Alex Rins e Joan Mir e i fratelli Espargaro: potranno dunque tornare a girare e ad allenarsi. Il tutto si baserà sulla predisposizione e sul rispetto di un protocollo anticontagio certificato dal biologo informatico Joel Lopez. Le sessioni di allenamento si svolgeranno in diverse fasce orarie con due gruppi di lavoro per evitare la presenza contemporanea di più di dieci piloti.

Tutte le notizie di Motomondiale

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti