Buon compleanno a Giacomo Agostini: la leggenda festeggia 79 anni

Il più titolato di sempre nel motomondiale spegne 79 candeline
Buon compleanno a Giacomo Agostini: la leggenda festeggia 79 anni© Alessandro Giberti Ph
Tagsagostini

ROMA - Giacomo Agostini festeggia un traguardo importante spegnendo 79 candeline. Il 16 giugno del 1942 nasceva il pilota più titolato della storia del motomondiale con ben 15 successi iridati in bacheca, a +2 su Angel Nieto, +6 su Carlo Ubbiali e Valentino Rossi. Una carriera infinita quella del bresciano, dalla prima gara ufficiale in sella alla fiammante "Settebello" alla "Trento-Bondone" del 18 luglio 1961, passando per i 122 successi tra la classe 350 e 500. Nel 1980 arrivò il ritiro dal professionismo, con conseguente ruolo di direttore sportivo del Team Marlboro-Yamaha. Agostini è sempre rimasto nel mondo delle due ruote e ancora oggi lo si può scorgere all'interno dei paddock dove la sua presenza sarà sempre la benvenuta. 

Statistiche e numeri

Numeri e primati impressionanti hanno caratterizzato la carriera di Agostini. Nel 1968, nel 1969 e nel 1970 vinse tutte le gare delle classi 500 e 350 nel motomondiale, diventando insieme a Hailwood il pilota che ha vinto più gare iridate in uno stesso anno (19 proprio nel '70). Giacomo è inoltre l'unico pilota italiano ad aver vinto la 200 Miglia di Daytona. Riassumere le statistiche della leggenda lombarda è complicato, basti pensare che su 230 Gp disputati dal 1963 al 1977, ne ha vinti ben 122, oltre a 18 titoli di campione d’Italia. 

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti