Moto2, Jerez: Dixon ko, Pasini torna in pista
© Getty Images
Moto2
0

Moto2, Jerez: Dixon ko, Pasini torna in pista

Il pilota romagnolo sostituirà il rider del team Angel Nieto, che ha riportato un trauma cranico nelle prove del Gp delle Americhe

ROMA - Ad Austin ha indossato la tuta del team Pons per sostituire l'infortunato Augusto Fernandez, a Jerez, prossima tappa del mondiale di Moto2, Mattia Pasini correrà al posto di Jake Dixon, il pilota del Sama Qatar Ángel Nieto Team, che durante le libere del Gp di Austin ha riportato un trauma cranico a seguito di una caduta. In Texas il "Paso" ha dimostrato di essere ancora in gran forma, chiudendo la gara con un ottimo quarto posto.

Moto2 e Moto3: nel 2019 qualifiche come la MotoGp

DARE IL MASSIMO «Sono molto contento - commenta Pasini a caldo - anche se sarà una gara completamente diversa da quella di Austin, la moto non sarà la stessa e in più non sono mai salito su una KTM in Moto2. Dal primo momento che sarò al box lavorerò passo a passo con il team per raggiungere il miglior risultato possibile. Penso che potremo fare bene e voglio ringraziare Jorge ‘Aspar’ Martinez e KTM per questa possibilità - conclude - darò il massimo».

Tutte le notizie di Moto2

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti