Corriere dello Sport

Moto3

Vedi Tutte
Moto3

Moto3, Fenati: «Lavorerò a testa bassa»

Moto3, Fenati: «Lavorerò a testa bassa»
© Getty Images

Il pilota marchigiano pronto a tornare in pista dopo l'addio burrascoso allo Sky Racing Team

Sullo stesso argomento

 

lunedì 5 dicembre 2016 15:02

ROMA - È tornato in pista nei test a Valencia dopo il burrascoso addio allo Sky Racing Team della scorsa estate. Romano Fenati è pronto alla nuova avventura con l’ex team Ongetta-Rivacold (che a breve avrà un nuovo nome) e a giocarsi le posizioni di alta classifica nella prossima stagione di Moto3. «Sono stati mesi difficili senza moto, senza la giusta adrenalina delle piste - ha detto il pilota marchigiano in un’intervista sul sito ufficiale del Motomondiale - ho superato questa ‘astinenza’ grazie soprattutto alla mia famiglia, ai miei amici più cari ma anche ai tanti sostenitori che mi sono stati vicino con messaggi di supporto continuo».

FEELING L’obiettivo per il 2017 per ora è solo uno: «Ho intenzione di lavorare a testa bassa senza alcun pensiero di rivincita in testa. Non mi pongo obiettivi, sono concentrato esclusivamente sul lavoro da fare per cercare di migliorarmi». Le premesse sono buone, visto anche il feeling con la nuova squadra: «Mi sono trovato subito a mio agio - dice Fenati - Nel box e nel team si respira un ambiente molto positivo, familiare, con Mirko (Cecchini, team manager, ndr) fin dal primo incontro c’è stata una bella intesa».

Articoli correlati

Commenti