MotoGp, Marquez e Lorenzo svelano la livrea Honda
© Getty Images
Moto3
0

MotoGp, Marquez e Lorenzo svelano la livrea Honda

I due piloti del Team Repsol, a Madrid, hanno tolto i veli sulle moto del 2019. Il maiorchino sul palco con il gesso

MADRID - Effetti speciali a Madrid per la presentazione della nuova livrea della Honda: ricorre quest'anno il 25esimo anniversario di collaborazione con la Repsol e prima di svelare le moto in versione 2019 alla platea è stato mostrato un video in cui due grandi campioni del passato, Mick Doohan e Alex Crivillé hanno sfidato in pista (grazie a un abile lavoro di computer grafica) i due piloti di quest'anno, Marc Marquez e Jorge Lorenzo. Alla fine del filmato, su lo schermo e spazio ai 4 piloti in carne e ossa tutti sul palco al fianco delle loro rispettive moto.

MARQUEZ FOREVER Dopo Crivillé e Doohan ha preso la parola Marc Marquez, che ha giurato fedeltà alla squadra: «È un privilegio far parte di questa squadra, dove correvano i miei idoli - ha detto il campione del mondo - nel 2012 rifiutai una proposta per correre in MotoGP con un altro team, perché volevo restare in Honda per vincere il titolo in Moto2. Il rapporto che c'è con Honda Repsol mi fa sentire molto integrato con la squadra, è il team dei miei sogni, non ho mai pensato di cambiare».

LORENZO, SIAMO AL TOP Poi spazio a Jorge Lorenzo, volato a Madrid subito dopo l'operazione al polso degli scorsi giorni e con il gesso che spunta da sotto la tuta: «Per me è un grande onore far parte di questo team. Repsol Honda ha una storia spettacolare, è di un altro livello rispetto alle altre squadre, l'ho capito subito, già nei box a Valencia. È il sogno di qualsiasi pilota fare parte di un team così.Cercherò di ripagare al massimo la fiducia che Honda mi ha dato, ho l'esperienza giusta per affrontare questa sfida». 

Tutto sulla MotoGp

Vedi tutte le news di Moto3

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti