Moto3, Dalla Porta: "Sensazione fantastica, dedico il titolo a mia nonna"

Le parole del pilota italiano che oggi a Phillip Island si è laureato campione del mondo in Moto3
Moto3, Dalla Porta: "Sensazione fantastica, dedico il titolo a mia nonna"© AP
TagsMoto3dallaportaAustralia

PHILLIP ISLAND - Lorenzo Dalla Porta non può trattenere le proprie emozioni a pochi minuti dalla conquista del titolo di campione del mondo della classe Moto3. Il pilota toscano è il primo a riuscirci a distanza di quattordici anni da Dovizioso nella 125 e cerca di descrivere quello che sta provando non appena ha vinto la gara in Australia: "È una sensazione fantastica, qualcosa di incredibile, che non so descrivere. Immaginavo che sarebbe stato bello, ma lo è di più. Ho dentro un mix di adrenalina, incredulità e voglia di piangere. Quando ho visto Canet a terra mi sono detto che dovevo vincere e all'ultimo giro pensavo solo a quello".

La dedica a nonna Nicoletta

Una dedica su tutte per questa vittoria in Moto3 del pilota della Leopard Racing, quella a nonna Nicoletta, scomparsa di recente e alla quale Dalla Porta aveva promesso il titolo: "È un traguardo importante per me e la mia famiglia: dedico il titolo a mia nonna Nicoletta, scomparsa da poco, glielo avevo promesso. Lei mi ha sempre supportato in tutta la carriera, come mio padre, è come se fossi due volte figlio per lei. Io ci ho creduto, ma la mia famiglia ha fatto sacrifici incredibili e con me hanno vinto pure loro".

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti