Moto3: paura per Foggia, brutta caduta a Valencia
© Getty Images
Moto3
0

Moto3: paura per Foggia, brutta caduta a Valencia

Botta alla testa per il pilota dello SKY Racing Team VR46, immobilizzato e portato al centro medico, prima, poi all'ospedale di Valencia

VALENCIA - Tanto spavento per Dennis Foggia, protagonista di un brutto incidente a pochi minuti dal via della gara di Moto3, a Valencia. Il pilota dello SKY Racing Team VR46 è stato coinvolto, assieme ad altri piloti, in un incidente alla curva 11, che ha portato alla bandiera rossa e all'interruzione della gara. Foggia ha preso una brutta botta, volando dalla sua moto che nel frattempo ha preso fuoco, ed è rimasto a terra, intontito ma sempre cosciente, soccorso dal personale medico. Il pilota è ora stato trasportato al centro medico. Nell'entrare al centro medico il pilota, dalla barella, ha fatto un cenno di "Ok" con la mano, tranquillizzando tutti.

Nieto: "Botta alla testa, ma è cosciente"

Foggia "ha perso momentaneamente conoscenza, e questo non è un bene. Ma ora sta meglio anche se della caduta non ricorda nulla. Quindi per la botta alla testa hanno deciso di portarlo in ospedale. Muove braccia e gambe, sta bene, chiede di bere, ma vista la botta è stato necessario portarlo in ospedale", ha spiegato Pablo Nieto, Team Manager dello Sky Racing Team VR46 ai microfoni di Sky Sport MotoGp. Per il pilota un trauma cranico commotivo, come accaduto ieri a Pecco Bagnaia. Foggia sarà trasportato, dunque, all'ospedale di Valencia per una tac di controllo.

Nuovo inizio per la gara

La gara di Moto3, già ritardata all'inizio di 10 minuti per olio sulla pista, adesso prevede un quick restart e 15 giri con ripresa dalle posizioni originali.

Tutte le notizie di Moto3

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti