Corriere dello Sport

MotoGp

Vedi Tutte
MotoGp

MotoGp Yamaha, Rossi: «Saranno tre settimane difficili»

MotoGp Yamaha, Rossi: «Saranno tre settimane difficili»
© REUTERS

In vista dei tre prossimi Gran Premi, tutti oltreoceano e a distanza ravvicinata, il Dottore teme lo stress da trasferta

 

domenica 4 ottobre 2015 11:16

ROMA - Quattro gare alla fine del mondiale e le prossime tre saranno tutte oltreoceano, a distanza di una settimana l’una dall’altra: Giappone, Australia e Malesia. In vista della tripletta di Gp extraeuropei Valentino Rossi e Jorge Lorenzo - in lotta per il titolo -  “scaldano i motori” a colpi di dichiarazioni. Il Dottore, riporta il sito tedesco Speedweek, è preoccupato dallo stress che i lunghi viaggi potranno provocare: «Di sicuro le gare europee sono più comode - dice il leader del mondiale -  perché arrivarci è semplice. Si ritorna subito a casa e si riprende a lavorare, con una settimana davanti per recuperare. Adesso sarà tutto un po’ diverso. Certo, i viaggi sono ben organizzati, ma bisogna riuscire a ritagliarsi il relax nei momenti giusti. Con tre gare in tre settimane, questa è certamente la fase più importante della stagione. Il che significa più stress, questi Gp saranno più difficili da affrontare».

LORENZO CARICA Se Rossi è un tantino preoccupato, Lorenzo - a 14 punti dal Dottore dopo la vittoria di Aragon - è invece lanciato verso la rimonta: «Le gare oltreoceano sono sempre più emozionanti, ho sempre l'impressione che possa accadere di tutto - dice il maiorchino a Speedweek - Non so perché sia così, non è un dato di fatto, ma una mia sensazione. Vedremo cosa succederà questa volta».

Per Approfondire

Commenti