Corriere dello Sport

MotoGp

Vedi Tutte
MotoGp

MotoGp, Giappone: per De Angelis contusione polmonare

MotoGp, Giappone: per De Angelis contusione polmonare
© Getty Images

Non si esclude l'intervento chirurgico secondo l'ultimo bollettino dal direttore medico della MotoGp, Michele Macchiagodena

 

sabato 10 ottobre 2015 15:32

MOTEGI - De Angelis «ha avuto un trauma toracico con fratture costali bilaterali, sia a destra che a sinistra. Ma la cosa più importante è che ha avuto una contusione polmonare: cioè una sofferenza del polmone che bisognerà controllare nei prossimi giorni affinchè non sviluppi un’insufficienza respiratoria o un’infezione». Questi gli ultimi aggiornamenti che arrivano dal Giappone sulle condizioni di Alex De Angelis, protagonista di un brutto incidente nel corso delle quarte libere di MotoGp a Motegi. Il pilota dell'E-Motion IodaRacing Team è andato fuori tra la curva 9 e la 10. L'ultimo bollettino - come si legge sul sito della MotoGp - è arrivato dal direttore medico della MotoGp, Michele Macchiagodena.

FRATTURE ALLE VERTEBRE - «Il pilota ha riportato anche la frattura di cinque vertebre dorsali, di cui tre sembrano interessare il corpo della vertebra. - ha aggiunto il dottor Macchiagodena - Bisogna esser sicuri che queste fratture non siano instabili, altrimenti possono creare una lesione del midollo, e causare un danno neurologico che, per il momento, non c’è. In caso contrario si ricorrerà a un intervento chirurgico. Inoltre, ha una frattura lombare, mentre l’addome per il momento sembra ok».

La Classifica della MotoGp

Il Calendario del Mondiale

 


Per Approfondire

Commenti