Corriere dello Sport

MotoGp

Vedi Tutte
MotoGp

MotoGp, Miller: «Mi sento ottimista per il Sachsenring»

MotoGp, Miller: «Mi sento ottimista per il Sachsenring»

Il pilota della Marc VDS è pronto per il prossimo Gp: «Dopo la vittoria ad Assen ho più fiducia e il circuito tedesco mi piace molto»

Sullo stesso argomento

 

martedì 12 luglio 2016 15:05

ROMA - La vittoria di Assen «è stata un sogno» ma ora è il momento di tornare alla realtà e pensare «a essere il più competitivi possibile». Parola di Jack Miller, che in Olanda ha trionfato a sorpresa grazie alle bizze del meteo. Adesso si torna in pista al Sachsenring, in Germania, dove comunque l'adrenalina della prima vittoria in carriera e un buon feeling con il circuito fanno ben sperare il pilota australiano: «Su questo circuito le Honda girano bene e io ho fatto buone cose in passato. In più dopo la vittoria di Assen ho un po' di confidenza in più e quindi sono ottimista».

PROGRESSI Ottimismo dettato anche dal miglioramento delle condizioni fisiche. A gennaio Miller aveva riportato la frattura di tibia e perone in allenamento, un infortunio abbastanza grave dal quale, nonostante si sia presentato regolarmente al via della stagione, il pilota della Marc VDS non ha ancora recuperato al 100%. «La gamba migliora giorno dopo giorno - ha spiegato - sono riuscito a tornare su una moto da cross subito dopo Assen e ho ritrovato forza, quello che mi manca ancora è un po' di mobilità, in quanto ho ancora molti inserti metallici all'interno».

Il calendario della MotoGp

Articoli correlati

Commenti