Corriere dello Sport

MotoGp

Vedi Tutte
MotoGp

MotoGp, Rabat: «Cresciuto molto, nel 2017 voglio la top ten»

MotoGp, Rabat: «Cresciuto molto, nel 2017 voglio la top ten»
© Getty Images

Il pilota spagnolo fa un bilancio della sua prima stagione nella massima categoria: «È stata positiva, ho imparato molte cose e sono ottimista»

Sullo stesso argomento

 

lunedì 28 novembre 2016 14:18

ROMA - La sua prima stagione in MotoGp è stata più di bassi che di alti (appena 29 i punti in classifica), se si vuole anche un evento normale per un pilota che deve adattarsi alla nuova categoria. Tito Rabat, pilota Honda del team Estrella Galicia 0,0 Marc VDS, la prende comunque con filosofia e il suo personale bilancio della stagione d'esordio è comunque in positivo: «È stata una stagione difficile, ma ho imparato molte cose sulla MotoGp e su come funzionano le moto, su come adattarmi. Dobbiamo essere ottimisti, anche perché l'anno prossimo avrò un'altra occasione per fare meglio e posso contare su quello che ho imparato fino a ora». 

MISANO TOP Il suo risultato migliore quest'anno è stato il nono posto in Argentina, ma Rabat ricorda con più piacere la gara di Misano, chiusa al diciassettesimo posto nonostante una caduta: «È stata la mia gara migliore - aggiunge -  è stato il giorno in cui mi sono sentito meglio e ho avuto il miglior ritmo. Il Mugello, invece, è stato il momento peggiore, perché sono caduto e mi sono rotto la clavicola». Obiettivi per la prossima stagione: «Sarebbe fantastico chiudere in Top10, fare buone gare, essere competitivo e continuare a crescere».

Tutto sulla MotoGp

Articoli correlati

Commenti