Corriere dello Sport

MotoGp

Vedi Tutte
MotoGp

MotoGp, Lorenzo: «Voglio scrivere la storia con Ducati»

MotoGp, Lorenzo: «Voglio scrivere la storia con Ducati»
© EPA

Il pilota maiorchino tra tweet e un nuovo libro, parla ufficialmente della sua nuova avventura. Fino a al 31 dicembre non ha potuto, perché era ancora sotto contratto con la Yamaha

Sullo stesso argomento

 

martedì 3 gennaio 2017 12:37

ROMA - «Uno dei giorni più importanti della mia carriera. Nuova moto, nuovo numero, nuova casa. La Ducati è qualcosa di speciale». Così Jorge Lorenzo, in italiano su Twitter, ha commentato il suo primo approccio ufficiale con la Rossa di Borgo Panigale, visto che fino al 31 dicembre del 2016 era ancora per contratto legato alla Yamaha. Un concetto che il maiorchino ribadisce nel suo ultimo libro «Todo lo que sus fans quieren saber», pubblicato in forma di "efanswer", ossia con le risposte alle domande ricevute sul web dai suoi tifosi. «Voglio fare la storia con la Ducati: sarà una sfida appassionante perché è una scuderia di grande tradizione, ma ha vinto solo un titolo in MotoGp. Dopo l'esperienza in Yamaha, voglio vincere il titolo con un'altra moto. È il mio grande obiettivo per il 2017».



VOGLIA DI VINCERE Poi Lorenzo ribadisce le motivazioni che lo hanno portato a scegliere la Ducati. Nessuna recriminazione contro Rossi o la Yamaha, semplice ambizione personale. «È stata la voglia di vincere con una scuderia come questa che mi ha fatto prendere una decisione - rivela - la Yamaha ha offerto il rinnovo sia a me che a Rossi, nello stesso momento. Valentino ha accettato subito, quasi senza pensarci, mentre io avevo dei dubbi e delle altre offerte. Ho deciso di accettare quella di un altro team. Senza dubbio, conclude, né il rinnovo di Valentino Rossi né altri fattori esterni hanno influito sulla mia decisione finale».

 

Tutto sulla MotoGp

Articoli correlati

Commenti