Corriere dello Sport

MotoGp

Vedi Tutte
MotoGp

MotoGp, Marquez: «Sarà difficile eguagliare Agostini»

MotoGp, Marquez: «Sarà difficile eguagliare Agostini»
© EFE

Il pilota spagnolo, che ha già vinto cinque titoli a meno di 24 anni, non pensa di poter arrivare a 15, come la leggenda italiana: «Allora si poteva correre in due categorie contemporaneamente, adesso no»

Sullo stesso argomento

 

giovedì 5 gennaio 2017 14:45

ROMA - Compirà 24 anni tra poco più di un mese (il 17 febbraio prossimo), ha già vinto cinque titoli mondiali, ma nonostante abbia ancora davanti un lunghissimo futuro, Marc Marquez pensa che sarà difficile eguagliare il record di Giacomo Agostini, campione per 15 volte in carriera. «Non mi piace mettermi dei limiti - dice il pilota della Honda - Agostini vinse 15 mondiali, io sono già a cinque, ma credo che sarà difficile raggiungerlo. Allora i piloti potevano correre in due categorie nella stessa stagione, ora no. Quello che spero è solo continuare a divertirmi. Da bambino sognavo di vincere un titolo in tutte le categorie e ci sono riuscito. Ora sono pronto a prendere quello che vorrà Dio».

VITA PERSONALE Poi Marquez divaga un po' sulla sua vita personale, fuori dal Motomondiale: «Da piccolo mi sono sempre piaciute le moto, avrei potuto fare il meccanico. Mio padre è sempre stato interessato a questo mondo, ho semplicemente seguito il suo esempio. Mi sarebbe anche piaciuto fare il calciatore - aggiunge - ma non sarei stato bravo di sicuro». Poi un accenno alla sua vita sentimentale. «La donna più importante della mia vita è mia madre in questo momento. Non sono fidanzato, ma anche quando lo sarò mia madre resterà la numero uno. Mi dà sempre un punto di vista differente, mi apre la mente. Mi rilassa con il suo affetto e le sue parole sagge».

Tutto sul motomondiale

Articoli correlati

Commenti