Corriere dello Sport

MotoGp

Vedi Tutte
MotoGp

MotoGp Yamaha, Rossi: «Proveremo strade diverse»

MotoGp Yamaha, Rossi: «Proveremo strade diverse»
© EPA

Il Dottore è solo 11esimo alla fine dei test in Australia

Sullo stesso argomento

 

venerdì 17 febbraio 2017 10:14

PHILLIP ISLAND«Abbiamo lavorato tanto e provato molte cose per cercare di avere un passo migliore con le gomme usate, non sono molto soddisfatto: tanti cambiamenti, tanto fatto ma non abbiamo risolto molto». Valentino Rossi non nasconde la delusione al termine della terza e ultima giornata di test MotoGp a Phillip Island, in Australia. «Ho fatto parecchi giri e alla fine ero anche un po' stanco, non ho cercato di migliorare il tempo. Diciamo che abbiamo ancora da fare e abbiamo dei dubbi. Ci siamo confrontati e adesso proveremo a seguire delle strade diverse. Il telaio mi ha convinto, quello nuovo mi piace e penso che anche Maverick sia della mia idea».

SULLE GOMME - «Abbiamo cercato di salvare la gomma dietro ma sinceramente dopo un po' di giri rallentiamo troppo. Ho provato un paio di nuove Michelin anteriori e posteriori e ci sono delle cose abbastanza buone - ha sottolineato - In Malesia ero riuscito a fare un buon tempo e avvicinarmi ai più veloci, la pista di Phillip Island è un po' strana ma i migliori sono stati ancora Viñales e Marquez per cui dovremo cercare di migliorare», ha concluso Rossi, che resta comunque ottimista in vista dell'inizio di stagione. «La moto è buona, anche il motore non è male, ma c'è ancora da fare. Ora vediamo come potremo progredire in Qatar e avere le idee più chiare per la prima gara».

Le news sul Motomondiale

Articoli correlati

Commenti