Corriere dello Sport

MotoGp

Vedi Tutte
MotoGp

MotoGp, Espargaro: «In Qatar possiamo stupire»

MotoGp, Espargaro: «In Qatar possiamo stupire»
© Getty Images

Il pilota della KTM è rimasto impressionato dai miglioramenti visti nei test di Phillip Island: «Abbiamo migliorato il passo ed è cosi che si conquistano i punti»

Sullo stesso argomento

 

martedì 21 febbraio 2017 17:20

ROMA - Segnali positivi per la KTM dai test di Phillip Island. La scuderia austriaca - al debutto nella classe regina - ha ottenuto buoni risultati nella sessione di prove in Australia. Sia Pol Espargaro che Bradley Smith sono riusciti a girare sotto l’1’30. In particolare lo spagnolo, sedicesimo nell’ultima giornata, ha girato in 1’29”857, a circa mezzo secondo dalla Top Ten.

ZONA PUNTI «Abbiamo migliorato il passo moltissimo ed è cosi che si guadagnano i punti - ha spiegato - Ora si sta molto meglio in sella alla moto e i giri sono parecchio più vicini a chi sta davanti. Siamo stati vicinissimi per molto tempo e ne sono felice - ha proseguito - la squadra sta lavorando duro e stiamo completando il quadro. Ognuno sa quello che deve fare e credo che in Qatar faremo qualcosa di grande».

Tutto sulla MotoGp

Articoli correlati

Commenti