Corriere dello Sport

MotoGp

Vedi Tutte
MotoGp

MotoGp, Folger: «Non temo nessuno»

MotoGp, Folger: «Non temo nessuno»
© Getty Images

Il pilota Yamaha dividerà il box con un altro rookie, il due volte iridato in Moto2 Joan Zarco

Sullo stesso argomento

 

martedì 28 febbraio 2017 11:16

ROMA - Inizio ok per Jonans Folger che con il team Monster Tech3, è pronto all'esordio in MotoGp dopo le stagioni da protagonista nella classe intermedia. Il pilota Yamaha dividerà il box con un altro rookie, il due volte iridato in Moto2 Joan Zarco. Dopo le ottime prove nei primi due test pre-campionato, Folger è carico in vista del via del campionato. «Mi sono allenato molto duramente, ho lavorato in palestra per aumentare la mia massa muscolare e ho anche girato tanto in moto - ha spiegato in un'intervista a motogp.com - Dopo i primi due test ho avuto delle impressioni positive e siamo soddisfatti, ma sicuramente possiamo fare meglio. Se in Qatar riusciremo a fare un ulteriore passo in avanti credo che potrà essere un buon fine settimana di Gp quello a Losail».

CON ZARCO OTTIMO RAPPORTO -  In vista della stagione 2017, l'obiettivo, ha spiegato il pilota tedesco, è «sicuramente essere il miglior rookie, ma anche essere costante e perché no, riuscire ad avere qualche sorpresa in positivo». Folger dividerà il box con Zarco, e si è detto entusiasta del compagno di squadra: «Penso che ho un rookie molto forte come compagno di scuderia e questo è un bene perché possiamo scambiarci le informazioni; posso imparare direttamente da lui. Credo che sarà una sana rivalità. Ad ogni mio miglioramento lui risponde migliorando a sua volta, mi aiuta a crescere. È una grande persona e un gran pilota, abbiamo una buona relazione».





Articoli correlati

Commenti