Corriere dello Sport

MotoGp

Vedi Tutte
MotoGp

MotoGp Qatar, prime libere: Vinales in testa, Rossi nono

MotoGp Qatar, prime libere: Vinales in testa, Rossi nono

In Top Five Marquez, Pedrosa, Folger e Lorenzo

Sullo stesso argomento

 

giovedì 23 marzo 2017 18:48

LOSAIL - Maverick Vinales su Yamaha fa il vuoto nelle prime libere in Qatar: sul circuito di Losail gira in 1:54.316, i più vicini al termine della prima sessione sono i piloti Honda ufficiale Marc Marquez (+0.596) e Daniel Pedrosa (+0.894). Quarto miglior crono, ma con oltre un secondo di distacco, per Jonas Folger (Yamaha Tech 3, +1.271), quinto Jorge Lorenzo su Ducati (+1.291), seguono Baz (Avintia), Crutchlow (LCR) e Zarco (Tech 3), Valentino Rossi è nono (+1.483), mentre la Top Ten è chiusa da Aleix Espargarò (Aprilia, +1.556). Fuori dai 10 migliori Dovizioso, Redding e Iannone.

MOTO2, COMANDA LUTHI - Tom Luthi è stato il più veloce nella prima sessione di prove libere del GP del Qatar Moto2. Il pilota elvetico del team CerXpert Interwetten ha fermato il cronometro su 2:00.434. Al secondo posto Takaaki Nakagami (Idemitsu Honda Team Asia) a 80 millesimi. Quindi a 133 Miguel Oliveira (Red Bull KTM Ajo). Franco Morbidelli (Estrella Galicia 0,0) è autore del quarto tempo seguito dal compagno di box Alex Marquez. Mattia Pasini (Italtrans GP) è sesto. Buon inizio anche per Francesco Bagnaia (Sky Racing Team VR46) che chiude le sue prime libere con il dodicesimo tempo dietro a Luca Marini (Forward Racing), decimo e Lorenzo Baldassarri, compagno di box del numero 10 è tredicesimo.

MOTO3, IN TESTA OETTL - In Moto3 è il tedesco Philipp Oettl il più veloce nella prima sessione di prove libere (Sudmetall Ktm) ha chiuso col tempo di 2:06.981, alle sue spalle lo spagnolo Joan Mir (Leopard Honda, +0.258), terzo l'argentino Gabriel Rodrigo (RBA Ktm +0.399). Quarto il suo compagno di team Juanfran Guevara (+0.407), quinto tempo per il primo degli italiani, Romano Fenati (Marinelli Honda), in ritardo di 0.433 da Oettl; nono Niccolò Antonelli (Red Bull Ktm, +0.835), 11esimo Nicolò Bulega (Sky Racing Team VR46, +0.917).

Articoli correlati

Commenti