Corriere dello Sport

MotoGp

Vedi Tutte
MotoGp

MotoGp, Rossi: «Dobbiamo ritrovare il feeling del 2016»

MotoGp, Rossi: «Dobbiamo ritrovare il feeling del 2016»

Il Dottore analizza la situazione e spiega come la nuova M1 sia più difficile da guidare: «Facciamo più fatica in curva e stressiamo le gomme»

Sullo stesso argomento

 

martedì 20 giugno 2017 10:59

ROMA - Valentino Rossi vuole ritrovare con la sua Yamaha M1 lo stesso feeling che aveva nel 2016. Così il Dottore ha commentato i recenti risultati del Motomondiale, nel quale la sua moto  ha arrancato su alcuni circuiti. «So che non è mai bello tornare indietro - ha spiegato il pilota di Tavullia al sito paddock-gp.com - ma dobbiamo ritrovare il feeling del 2016: i punti di forza miei e della Yamaha sono sempre stati la maniera in cui affrontava le curve e la velocità di uscita».

CLASSIFICA PILOTI


MENO SFORZO Dunque secondo Rossi, serve tornare indietro, quanto meno a livelli di sensazioni. «Con la nuova moto abbiamo perso quel feeling - aggiunge il Dottore - ora dobbiamo ritrovarlo per essere competitivi con meno sforzi. Sin dal primo test con la moto del 2017 ho capito che era più difficile da guidare. Facciamo più fatica in curva e questo stressa di più le gomme».

Tutto sul motomondiale

Articoli correlati

Commenti