Ducati, per Lorenzo soltanto un arrivederci?
© Getty Images
MotoGp
0

Ducati, per Lorenzo soltanto un arrivederci?

Lo spagnolo ha partecipato sabato alla Race of Champions: «Nella vita non si sa mai, potrei tornare qui»

ROMA - Jorge Lorenzo fra presente e futuro a breve, medio e lungo termine. Il pilota spagnolo, intervistato sabato da Sky a margine della Race of Champions, la gara-evento organizzata dalla Ducati a Misano Adriatico, si è così espresso: «Oggi (sabato, ndr) è un giorno speciale perché è la mia prima World Ducati Week, ma non so se sarà la mia ultima. Nella vita non si sa mai: ci mancano molte gare per chiudere questo Mondiale e poi dal prossimo anno sarò impegnato con un altro progetto. Però mi sono trovato benissimo in Ducati, il futuro per il momento ci ha allontanato».

UN MONDO D'AMORE - Lo spagnolo, dunque, lascia una porta aperta a un suo eventuale ritorno negli anni avvenire, complice il feeling avuto con il mondo Ducati nella sua totalità: «È impressionante: la Ducati è il marchio che ha la tifoseria più appassionata - prosegue Lorenzo ai microfoni di Sky - perché si sentono parte della famiglia e lo hanno dimostrato venendo qui in massa da tante parti del mondo. Personalmente l’accoglienza che mi hanno riservato l’anno scorso quando sono arrivato in azienda è stata indimenticabile: mi dimostrano sempre molto amore e per questo li ringrazio».

TUTTO SUL MOTOMONDIALE

PIRRO VINCE LA RACE OF CHAMPIONS

Vedi tutte le news di MotoGp

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti