MotoGp Ducati, Dovizioso: «Il campionato non è chiuso»
© Getty Images
MotoGp
0

MotoGp Ducati, Dovizioso: «Il campionato non è chiuso»

Il forlivese vuole giocarsi fino all'ultimo le proprie possibilità anche se il distacco è ampio

ROMA – Alla vigilia della ripresa della stagione a Brno, Andrea Dovizioso siè concesso in una lunga intervista al quotidiano spagnolo Marca. Il forlivese non considera già archiviata la pratica Mondiale: «Ci sono ancora molti punti in gioco. Per ora chi ha fatto la differenza è stato Marquez ma siamo in uno sport condizionato da un milione di fattori e come si può pensare che il campionato sia chiuso? No, non lo è».

LORENZO Il pilota della Ducati ha poi parlato del suo attuale compagno di box: «No saprei se la giusta soluzione sarebbe stata continuare in Ducati, andare a Honda o in un’altra scuderia. Vincere due corse non risolve i problemi di un anno e mezzo. E Lorenzo non è stato ingaggiato per vincere due gare, per questo non cambio idea». Infine una considerazione anche sui fischi a Marquez: «È orribile. Le persone che incoraggiano a far accadere qualcosa di male ad un altro pilota non meritano di vedere questo sport. Non bisogna fischiare nessuno, questo vale per tutti, quelli che lo fanno sono stupidi. Se ti piace un pilota usa le tue energie per sostenerlo, non per screditare gli altri».

CLASSIFICA

CALENDARIO

Vedi tutte le news di MotoGp

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti