MotoGp Ducati, Dovizioso: «Massima stima per quello che fa Rossi»
© ANSA
MotoGp
0

MotoGp Ducati, Dovizioso: «Massima stima per quello che fa Rossi»

Il pilota romagnolo esalta la longevità del Dottore: «Al posto suo e con nove titoli vinti, io penserei a fare altro»

ROMA - «Davanti a Valentino Rossi mi tolgo il cappello. Io non sarei capace di scendere ancora in pista a 40 anni se avessi vinto nove mondiali come lui». Andrea Dovizioso - ieri a Roma per l'inaugurazione di un punto vendita della Ducati - ha esaltato la longevità del Dottore, capace di centrare il podio nel Gp di Austin, nonché suo primo inseguitore nella classifica piloti della MotoGp. «Valentino non vive senza MotoGp, io invece ho altre priorità, sceglierei di fare motocross, per esempio».

Moto Gp, Austin: a sorpresa vince Rins. Rossi secondo

NESSUN PRONOSTICO Poi Dovizioso, ha parlato del mondiale in corso, che lo vede al comando dopo tre gare, senza sbilanciarsi: «I fattori da gestire sono moltissimi. È presto per fare qualsiasi pronostico - ha aggiunto - Anche l'anno scorso siamo arrivati in Spagna primi in classifica, con una situazione del tutto simile. Quest'anno però siamo riusciti a portare a casa più punti, ma soprattutto ho un feeling migliore con la moto. Un fattore che fa la differenza». Il primo posto in classifica mondiale è arrivato anche grazie alla caduta di Marquez, scivolato in Texas a 12 giri dal termine. «Il favorito è di sicuro lui, è capace di tutto». Il mondiale riparte a maggio dall'Europa, in Spagna: «Mi aspetto a Jerez tanti piloti veloci, in lotta per la vittoria - ha spiegato Dovizioso - Siamo in quattro in vetta alla classifica, tutti molto vicini. È come se partissimo da zero».

Tutte le notizie di MotoGp

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti