Ducati, Bautista:
© LAPRESSE
MotoGp
0

Ducati, Bautista: "Sarà difficile tornare in MotoGp"

Il pilota spagnolo sta disputando una stagione incredibile in Superbike, ma nonostante questo vede le porte chiuse per rientrare nella classe regina con la scuderia di Borgo Panigale

ROMA - Nonostante stia disputando una grande stagione in Superbike (fatto salvo l'ultimo appuntamento dove non è riuscito a vincere, rimanendo comunque in vetta alla classifica piloti) e sia in odore di titolo mondiale, il pilota della Ducati Alvaro Bautista ritiene che sarà difficile riconquistare un posto in MotoGp nella prossima stagione, in sella a una delle moto di Borgo Panigale. Del resto i giochi sembrano ormai fatti: la scuderia ufficiale ha praticamente già rivelato che confermerà Dovizioso e Petrucci, mentre il team Pramac sembra intenzionato a rimanere in corsa con Bagnaia e Jack Miller.

MotoGp, Petrucci verso il rinnovo con Ducati

Tutto come prima

"Ho sempre aspettato l'occasione di poter tornare in MotoGp - ha spiegato il pilota spagnolo - ma al momento tutte le porte sembrano tutte chiuse. La Ducati è felice dei piloti che ha in MotoGp ed è felice di avermi qui in SBK. L'impressione è che per ora vogliano lasciare le cose come stanno, per cui a questo punto spero di avere novità sul mio contratto attuale entro fine mese, così avrò un pensiero in meno".

Tutte le notizie di MotoGp

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...