Dovizioso: "Non penso ai punti persi, il campionato è lungo"

Il pilota della Ducati arriva carico all'appuntamento con il Gp d'Olanda, nonostante lo sfortunato episodio di Barcellona, dove Lorenzo lo ha travolto

© AFPS

ROMA - “Non c’è tempo per lamentarsi dei punti persi”. Andrea Dovizioso è carico in vista del Gp di Olanda, che si correrà in questo week end ad Assen. Il pilota della Ducati è stato costretto al ritiro durante il GP di Catalogna, coinvolto nell’incidente innescato da Jorge Lorenzo. Nonostante il gap in classifica da Marquez sia di 37 punti, Dovi guarda con fiducia alla prova di domenica: "Dobbiamo affrontare questa gara lavorando nella stessa direzione di quanto fatto fino ad oggi - spiega - c’è sempre margine di miglioramento. Ad Assen le condizioni meteo possono sempre cambiare e questa variabile gioca un ruolo fondamentale. Siamo stati capaci comunque di fare un passo in avanti con il nostro rendimento anche se le caratteristiche della pista non sono le ideali per la nostra moto; il campionato è lungo".

MotoGp, per Marquez il mondiale è ancora aperto
Guarda il video
MotoGp, per Marquez il mondiale è ancora aperto

Petrucci da podio

Pensa positivo anche il suo compagno di squadra, Danilo Petrucci, che a Barcellona, invece, è salito nuovamente sul podio. "Ho sempre avuto buone sensazioni sulla pista di Assen anche se non si adatta molto alle nostre caratteristiche. Siamo in un momento positivo e voglio essere competitivo, lottando per il podio - ha detto - Abbiamo l’occasione giusta per fare buoni risultati”.

Da non perdere





Commenti