Marquez:
© Getty Images
MotoGp
0

Marquez: "Mi dispiace per la caduta di Lorenzo"

Il pilota della Honda commenta l'infortunio del suo compagno di squadra, che nelle libere di Assen ha riportato una frattura alla sesta vertebra

ASSEN - "La caduta di Lorenzo? Peccato per lui, è caduto in una curva veloce. Non è un bene per lui e per il team. Si è visto in questi anni che la Honda non è una moto non facile da guidare, non è vero che la moto va da sola, si può guidare molto bene, ma si deve capire bene come farlo". Così Marc Marquez dopo la giornata di prove libere ad Assen, segnate dalla brutta caduta del compagno di squadra che sarà costretto a saltare la gara.

Milan escluso dall'Europa. Moto Gp, Lorenzo in ospedale

Tante cadute

"Per quest'anno sono caduto anche io tante volte l'anno scorso e lo stesso sta accadendo a Lorenzo", ha spiegato. "Stiamo lavorando per avere una moto più stabile, ma se per il momento vinciamo non è un problema...". Il leader del Mondiale ha poi tracciato un bilancio delle libere: "Sono andate bene, Abbiamo provato le gomme morbide e medie, ho avuto un bel passo, soprattutto in Fp2, sono contento".

Tutte le notizie di MotoGp

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...