Dovizioso: "Siamo vicini a Marquez, ma dobbiamo lavorare ancora"

Il pilota della Ducati commenta la prima giornata di prove, nella quale è anche scivolato, ma senza senza conseguenze
Dovizioso: "Siamo vicini a Marquez, ma dobbiamo lavorare ancora"© Getty Images
TagsMotogpdoviziosoducati

SPIELBERG - "Tutti sono più vicini, ma logicamente bisogna guardare Marc. Devo ancora vedere il passo, siamo abbastanza vicini ma secondo me c'è ancora lavoro da fare". È il commento di Andrea Dovizioso al termine della prima giornata di prove libere del Gran Premio d'Austria, in cui è finito anche a terra, senza conseguenze però. "La scivolata? Fortunatamente sono caduto in prima in un tornantino, non so se ho preso la riga bianca - ha proseguito ai microfoni di Sky Sport - Nel giro prima mi sono spaventato perché mi si è chiusa la moto in sesta, mi sono dovuto riprendere un attimo. Mi sentivo bene, avrei potuto fare un bel tempo ma non è importante".

Motogp, Marquez vince a Brno
Guarda il video
Motogp, Marquez vince a Brno

Passi avanti

Poi il pilota romagnolo commenta i progressi fatti nel corso della giornata: "Abbiamo fatto un buono step nel pomeriggio sul setup, dobbiamo continuare così e migliorare a centrocurva, è bello sentire questi tipi di miglioramenti con una prova". Sul time attack tentato con le gomme medie aggiunge: "stamattina è stata una sessione un po' strana, era una prova in funzione di domani, avevamo già fatto un buon tempo con la morbida usata stamattina, era una prova che ci stava", ha concluso.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti