Iannone:
© Alessandro Giberti Ph
MotoGp
0

Iannone: "A Silverstone per continuare il nostro lavoro"

Il pilota Aprilia pronto per la prossima gara di MotoGp: "La pista inglese non è mai semplice da affrontare"

ROMA - I 5,9 chilometri del Circuito di Silverstone ospiteranno il dodicesimo appuntamento stagionale della MotoGP 2019. E, per il secondo anno consecutivo, ad accogliere team e piloti sarà un asfalto completamente rivisto, dopo i problemi di drenaggio emersi durante la scorsa edizione. Una incognita per tutti e un ulteriore banco di prova per l’Aprilia Racing Team Gresini. "La pista inglese non è mai semplice da affrontare, sia per il layout sia per le condizioni che possono influenzare pesantemente il weekend - ha spiegato Andrea Iannone - Questo non cambia il mio approccio, ogni pista per me e Aprilia è un foglio bianco su cui continuare il nostro lavoro".

Tante incognite

Simile il ragionamento dell'altro pilota Aprilia, Aleix Espargarò: "Spero di potermi avvicinare al gruppo dei migliori, prestazione che purtroppo ci è mancata in Austria - ha detto - Le incognite per il prossimo weekend sono molte ma la strategia per me è sempre la stessa: dare il 100% e sfruttare al massimo il pacchetto tecnico".

Tutte le notizie di MotoGp

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...