Gp Thailandia, Marquez: "La caduta mi ha spaventato"

Il pilota della Honda parla dopo l'highside di stamattina: "Non respiravo, brutta sensazione"
Gp Thailandia, Marquez: "La caduta mi ha spaventato"© EPA
TagsMotogpmarquezThailandia

BURIRAM - "Quando sono caduto all'inizio mi sono un po' spaventato: non respiravo, è stata una brutta sensazione". Marc Marquez racconta così l'highside nelle prime libere del Gran Premio di Thailandia. Lo spagnolo è però tornato regolarmente in pista al pomeriggio: "Dopo la caduta volevo subito tornare a prendere la seconda moto ma è stato giusto fare dei controlli, l'importante è che non mi sono fatto niente - continua il pilota della Honda - E nelle Fp2, dopo un primo giro tranquillo, al secondo ho spinto a manetta. Le cause della caduta? Difficile da capire. È vero che le gomme erano nuove e la pista un po' sporca, forse ho sbagliato nel chiudere il gas".

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti