Valentino Rossi:
© AP
MotoGp
0

Valentino Rossi: "Con David Munoz c'è già feeling"

Il Dottore parla del suo rapporto con il nuovo capotecnico, arrivato al posto di Silvano Galbusera: "Servirà tempo, ma abbiamo già fatto passi avanti"

ROMA - Valentino Rossi ha già instaurato un ottimo rapporto con il suo nuovo capotecnico, David Munoz, arrivato in vista della stagione 2020 al posto di Silvano Galbusera. Munoz ha esordito nel box di Rossi durante i test a Valencia, "con lui è andato tutto bene, abbiamo lavorato sul setting abbiamo e fatto passi in avanti - ha spiegato il Dottore - ovviamente servirà del tempo per trovare l'intesa perfetta, ma credo che la pausa invernale sarà un lasso sufficiente". Rossi, a poi precisato che l'arrivo di Munoz, che ha portato Bagnaia al trionfo in Moto2 nel 2018, "è una motivazione in più" per continuare.

Moto Gp, Rossi già proiettato verso il 2020

La sfida con Hamilton

Subito dopo il Dottore ha parlato di un'altra emozionante novità che lo attende, ossia la sfida in pista con Lewis Hamilton, che si correrà - a mezzi invertiti - il prossimo 9 dicembre sempre sul circuito di Valencia: "Sarà fantastico, non vedo l'ora che arrivi quel giorno, mi preoccupa solo il meteo. Guidare una Formula 1 è una delle cose più incredibile che c'è".

Tutte le notizie di MotoGp

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti