Pol Espargaro: "Valentino Rossi è il Messi della MotoGp"

Il pilota della KTM esalta il Dottore: "Per quello che ha vinto e che rappresenta è il pilota più importante di sempre, ma Marquez si sta avvicinando"

© Getty Images

ROMA - Per Valentino Rossi arriva un grandissimo attestato di stima da un suo collega, Pol Espargaro, pilota della KTM. Intervistato da Marca, lo spagnolo, alla domanda su chi sia il Messi del Motociclismo, risponde senza alcun dubbio: "Per tutto quello che ha fatto e per quello che rappresenta, per l'eredità che lasciato, sicuramente Valentino Rossi. Ora c'è Marquez che sta facendo altrettanto, ma per ora, è il Messi del motociclismo spagnolo".

Motomondiale: nel 2019 quasi mille incidenti
Guarda il video
Motomondiale: nel 2019 quasi mille incidenti

Un'altra coppia

Poi Espargaro commenta il fatto che quest'anno lui e suo fratello Aleix non saranno l'unica coppia di consanguinei in MotoGp, visto che ci sarà anche il duo dei Marquez, Marc e Alex, insieme alla Honda: "Per me è importantissimo avere mio fratello nel paddock. Mi aiuta e mi consiglia e mi fa sentire meno lontano da casa". Infine, anche lui commenta il ritiro choc di Jorge Lorenzo: "La MotoGp ha perso un pilota importante, che ha vinto tanto e ha fatto un gran carriera. Io ancora mi ricordo di quando ci sfidavamo nelle categorie minori tanto tempo fa".

Da non perdere





Commenti