Valentino Rossi: "Rinnovo? Dipende dai risultati"

Il contratto che lega il pilota italiano alla Yamaha scade nel 2020 e il pesarese deve decidere se continuare in MotoGP

© AP

ROMA -Il prossimo anno sarà cruciale. Il mio contratto scade alla fine del 2020, quindi sfortunatamente dovrò decidere presto cosa fare, se continuare o meno. Logicamente, la scelta se continuare o meno dipenderà molto dai risultati". Al termine della 12 ore del Golfo, conclusa con un ottimo terzo posto all'esordio, Valentino Rossi fa maggior chiarezza sul proprio futuro in MotoGP. Il pilota italiano è legato da un contratto con Yamaha fino al 2020, dunque a breve dovranno arrivare indicazioni su un possibile rinnovo.

Le parole del 'Dottore'

La stagione da poco terminata è stata negativa per il quarantenne pesarese, che però sembra essere fiducioso in vista del futuro. E nell'intervista rilasciata ad Abu Dhabi e riportata da Eurosport Rossi conferma come proprio dalle prestazioni in pista dipenderà l'eventuale rinnovo: "Abbiamo apportato delle modifiche al team, quindi vedremo se saremo in grado di essere più competitivi e più veloci. Per rinnovare dobbiamo essere più forti di quanto lo siamo stati quest’anno. Se non lo siamo, meglio non rinnovare“.

Da non perdere





Commenti