MotoGp
0

Pol Espargaro: "Mi dispiace per com'è andata con Zarco"

Il pilota della KTM commenta il travagliato addio del francese, appiedato dalla scuderia a stagione ancora in corso

Pol Espargaro:
© Getty Images

ROMA - Pol Espargaro commenta dispiaciuto l'avventura di Johann Zarco alla KTM: il pilota francese è stato scaricato in anticipo, dopo risultati deludenti e polemiche nei box sullo sviluppo della moto. "Johann, sulla carta, aveva tutti i numeri per fare bene, visti i suoi risultati precedenti - dice Espargaro a Motosan.es - ma purtroppo non è andata così. Ho sempre detto che non vedevo l'ora di averlo qui perché avrebbe potuto aiutarmi a migliorare come pilota, ma sulle moto due più due non sempre fanno quattro".

Motogp, Lorenzo vuole tornare nel paddock

Nessuno è Dio in MotoGp

Espargaro, però, difende il valore tecnico della KTM e della moto messa a disposizione di entrambi: "Ho sempre detto che nessuno è Dio in MotoGP, a volte un un pilota non si adatta a una moto e allora le cose vanno male. Ma non vuol dire necessariamente che la bici sia moto non sia valida difettosa, anche se è vero che la nostra è molto complessa e richiede molto lavoro e sacrificio".

Tutte le notizie di MotoGp

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti