MotoGp
0

KTM, Pit Beirer: "Nel 2020 dobbiamo stare sempre in top ten"

Il direttore motorsport della casa austriaca alza l'asticella per la prossima stagione: "Troppi alti e bassi nel 2019"

KTM, Pit Beirer:
© Getty Images

ROMA - La stagione 2019 è stata un giro sulle montagne russe, l'obiettivo per il 2020 è avere un po' più di costanza di rendimento e magari chiudere spesso in top ten. Così Pit Beirer, direttore Motorsport della KTM, commenta il difficile anno vissuto dalla scuderia austriaca, caratterizzato da un rapporto travagliatissimo - e interrotto in anticipo - con Johann Zarco e nemmeno un piazzamento sul podio. "Nel 2020 vogliamo avere più continuità e possibilmente chiudere sempre nella parte alta della classifica".

Motogp, Lorenzo vuole tornare nel paddock

In attesa di risposte

Il progetto di sviluppo sulla moto 2020 va dunque avanti spedito, anche se non si potrà capire quali sono le reali possibilità della KTM in MotoGp finché non ci sarà la prova della pista. I piloti hanno già guidato la nuova moto a Valencia e Jerez, ma sono stati ostacolati da un meteo incerto: "Avremmo voluto ricavare più dati in condizioni normali - aggiunge Beirer - a questo punto avremo le risposte che cerchiamo dopo i test di Sepang e del Qatar, dove poi partirà la stagione".

Tutte le notizie di MotoGp

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti