MotoGp
0

MotoGp, Vinales: "Sarà un Mondiale diverso, ma penso al titolo"

Il pilota spagnolo della Yamaha racconta il suo isolamento in casa per via dell'emergenza coronavirus e rivela le prospettive di una stagione oggettivamente molto particolare

MotoGp, Vinales:
© Getty Images

ROMA - "Penso che sarà un Mondiale diverso, quindi dobbiamo essere vigili. Inizialmente funzionerà alla cieca, non sapendo quando ricominceremo. La prima gara sarà come una prova, dopo tanti mesi senza salire in moto è diverso, tutto cambia. Si riparte da zero, ma penso ogni giorno al titolo. Penso di lavorare sulla strada giusta". Maverick Vinales aveva dimostrato di essere tra i più in forma nei test che dovevano anticipare l'inizio della stagione di MotoGP, che però è stato posticipato di diverse settimane, tra cancellazioni e rinvii di gare, per via dell'emergenza coronavirus.

MotoGp, Vinales: "Sarà un Mondiale diverso, ma penso al titolo"
© Getty Images

Vinales e l'isolamento forzato

Il pilota spagnolo della Yamaha, che peraltro è in fase di riabilitazione dopo un incidente in motocross, racconta anche del suo isolamento in casa e di come gli manchi poter stare a stretto contatto con la sua moto: "Ora siamo in un momento in cui davvero non facciamo nulla. Essere semplicemente a casa, organizzare quattro cose... la verità è che non possiamo fare molto da casa".

Tutte le notizie di MotoGp

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti