MotoGp
0

MotoGp, Bagnaia: "Obiettivo 2020 essere più veloci delle Ducati"

Il pilota della Pramac Racing, in attesa che la stagione della MotoGp possa prendere il via,  ha analizzato la situazione attuale

MotoGp, Bagnaia:
© Getty Images

ROMA - "L'obiettivo del 2020 è essere più veloci delle Ducati. L'anno scorso è stato un anno particolare, quest'anno vorrei essere più veloce nel corso di tutta la stagione e penso che ci siano maggiori probabilità di riuscirci". E' il pensiero e l'auspicio di Francesco Bagnaia, pilota della Pramac Racing, in attesa che la stagione della MotoGp possa prendere il via, dopo lo stop per l'emergenza sanitaria legata al Covid-19. "La moto è molto veloce e competitiva - ha spiegato Bagnaia ai microfoni di Sky Sport 24 - c'è sicuramente ancora da lavorare e ci manca esperienza, ma ha un grandissimo potenziale. Dai test mi sono concentrato tantissimo sul modo di guidare, soprattutto in Qatar abbiamo fatto tanti passi in avanti. L'anno scorso con le tante cadute la confidenza era andata via". Sul momento attuale, il pilota classe 1997 ha raccontato: "Siamo qui a Pesaro con la mia ragazza. Alla fine le cose da fare ci sono. Guardo serie tv, film, gioco alla play-station e cucino".

Puntare in alto e duellare con Quartararo

Bagnaia ha, poi, parlato di Fabio Quartararo e della passata stagione. "Ha fatto qualcosa di incredibile nel 2019 e penso che quest'anno sarà altrettanto veloce con più costanza: spero di riuscire a lottare con lui in diverse occasioni. Le moto sono più vicine, siamo livellati e sono sicuro che il team mi darà qualcosa in più per arrivare nelle zone più alte della classifica", ha detto. Infine, soffermandosi sul ricordo più bello del 2019, ha concluso: "Sicuramente l'Australia (dove chiuse quarto, ndr), è stato un gran premio esaltante, serviva tanto sia a me che alla squadra".

Tutte le notizie di MotoGp

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti