MotoGp
0

MotoGp, Rins rinnova con la Suzuki fino al 2022

Il pilota di Barcellona ha prolungato il suo accordo con la casa giapponese, con la quale ha esordito nella classe regina nel 2017, per altri due anni

MotoGp, Rins rinnova con la Suzuki fino al 2022
© EPA

BARCELLONA – Alex Rins ha rinnovato con la Suzuki fino al 2022. Il pilota spagnolo rimane così legato al team con il quale ha sempre corso in MotoGP e diventa il quinto pilota della classe regina ad aver prolungato il contratto: prima di lui avevano firmato Marc Marquez con la Honda, Vinales e Quartararo con la Yamaha e Rabat con la Avintia Racing.

Desiderio esaudito

Rins, sia durante una chat con i tifosi sia attraverso un comunicato ufficiale, non ha nascosto la propria soddisfazione: “Il mio desiderio era di continuare con Suzuki e finalmente si è realizzato. Credo che il progetto possa essere vincente: questo è il posto ideale per me e stiamo lavorando duramente tutti insieme per ottenere grandi risultati. Abbiamo creato una famiglia con il team e tutte le persone all’interno della Suzuki. Ho sempre creduto nel team e per questo motivo è stato facile raggiungere un accordo. Ora dobbiamo capire cosa accadrà con la stagione 2020, siamo pronti a lottare con i migliori come abbiamo dimostrato nei test pre-stagionali”.

Brivio molto soddisfatto

Il team manager della Suzuki Davide Brivio, che ha preso parte alla chat, ha aggiunto: "Abbiamo firmato l’accordo per lavorare insieme nei prossimi due anni. Questa è una grande notizia. In questo momento difficile, non abbiamo mai smesso di cercare di pianificare il futuro e tutti in Suzuki sono molto felici di continuare su questa strada insieme. Questo accordo, sul quale lavoriamo da mesi, è la normale conclusione di un desiderio comune. Ora Alex diventerà uno dei piloti Suzuki più longevi”.

Tutte le notizie di MotoGp

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti