MotoGp
0

MotoGp, Morbidelli: "Peccato per il Mugello, ma avremo due gare a Misano"

Il pilota della Yamaha Petronas: "Ci mancheranno molto i fan e la normale atmosfera del weekend di gara, ma capiamo che è una situazione provvisoria e dobbiamo continuare ad agire nel massimo della sicurezza e responsabilità"

MotoGp, Morbidelli:
© Getty Images

ROMA - "Con un calendario di 13 gare, con forse potrebbero diventare 16 tra cui la Malesia non sarà una normale stagione, ma questo è ciò che è possibile al momento e dobbiamo solo essere grati". Così il pilota della Yamaha Petronas, Franco Morbidelli, commenta la stagione che si appresta a partire dopo il lockdown forzato dalla pandemia coronavirus. "Ci mancheranno molto i fan - aggiunge Morbidelli in un'intervista riportata dal sito motogp.com - e la normale atmosfera del weekend di gara, ma capiamo che è una situazione provvisoria e dobbiamo continuare ad agire nel massimo della sicurezza e responsabilità, seguendo i protocolli di Dorna e Irta". "Con 13 gare in 18 settimane non si potranno fare errori e sarà dura senza poter quasi mai riposare: sarà una sfida interessante per tutti. Da italiano è un calendario agrodolce perché non potremmo correre al Mugello ma avremo due gare a Misano e dobbiamo approfittare di questo!. La cosa importante, però, è di avere una data all'orizzonte e poter lavorare in sua funzione: nessuno può capire quanto sia difficile prepararsi per un obiettivo non confermato", conclude Morbidelli.

MotoGp, i biglietti del Mugello saranno rimborsati

Tutte le notizie di MotoGp

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti