MotoGp
0

MotoGp, Stoner: "Valentino Rossi avrebbe dovuto ritirarsi prima"

L'ex pilota australiano, per diversi anni rivale in pista del 'Dottore', è protagonista di alcune riflessioni sull'ultima fase della carriera dell'italiano, che a fine 2020 lascerà la Yamaha ufficiale

MotoGp, Stoner:
© LAPRESSE

ROMA - "Credo che se Valentino Rossi avesse lasciato lo sport un po' prima avrebbe lasciato un certo tipo di eredità, mentre ora si sta mostrando molto vulnerabile. E' deludente vedere che qualcuno, uno che chiunque avrebbe voluto vedere nel proprio team pagandolo una fortuna, sia retrocesso in una squadra satellite". E' questa l'opinione di Casey Stoner sul futuro in MotoGP di quello che è stato il suo più grande rivale in pista, vale a dire Valentino Rossi. Il 'Dottore', come è noto, a fine stagione sarà costretto a lasciare la Yamaha ufficiale e potrebbe trovare spazio, qualora voglia proseguire, con la Petronas.

MotoGp, Stoner: "Valentino Rossi avrebbe dovuto ritirarsi prima"
© AP

La riflessione dell'australiano

L'ex pilota australiano, però, non sembra essere particolarmente entusiasta di questa coda finale della carriera di una leggenda come Rossi, come spiega nel corso di un'intervista a Fox Sports Asia: "Penso che abbia ancora il potenziale per ottenere grandi risultati e forse anche per vincere qualche gara, ma una volta era abbonato al podio e ora è triste vederlo correre in un altro modo".

Tutte le notizie di MotoGp

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti