MotoGp
0

MotoGp, ufficialmente cancellati i GP di Argentina, Thailandia e Malesia

La stagione della classe regina non uscirà dall'Europa: il 10 agosto verrà annunciata la gara che il 29 novembre chiuderà l'annata 

MotoGp, ufficialmente cancellati i GP di Argentina, Thailandia e Malesia
© EPA

JEREZ - Fim, Irta e Dorna Sports hanno ufficializzato, questa mattina, la cancellazione dei Gran Premi di Argentina, Thailandia e Malesia dal calendario del Motomondiale 2020. I tre appuntamenti, rimandati inizialmente a causa del coronavirus, non saranno recuperati in seguito alle complicazioni generate dalla pandemia di Covid-19.

Un nuovo Gran Premio

Contestualmente, è stato anche svelato che si aggiungerà un altro Gran Premio al Mondiale 2020 della MotoGP, in programma la settimana successiva al Gran Premio della Comunità Valenciana, ossia dal 20 al 22 novembre, in una località europea che ospiterà il finale della stagione. Ulteriori dettagli sulla sede ospitante saranno confermati lunedì 10 agosto. Il calendario del Mondiale 2020 della classe regina prevede così, al momento, 15 gare. E' stato inoltre raggiunto un nuovo accordo con gli organizzatori del GP della Thailandia: il Chang International Circuit rimarrà nel calendario del Mondiale della MotoGP almeno fino al 2026.

Inoltre, Dorna ha già iniziato a lavorare con gli organizzatori dei GP di Argentina e Malesia per definire possibili date da proporre alla Fim per il 2021, ventilando la possibilità di accogliere i tifosi all'autodromo di Termas de Rio Hondo e al Sepang International Circuit.

Tutte le notizie di MotoGp

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti