Brno, Quartararo: "Obiettivo prima fila raggiunto, ora occhio a Morbidelli"

Il pilota francese le qualifiche del Gran Premio della Repubblica Ceca in cui ha trovato il secondo tempo: "Nel primo time attack andavamo bene poi ho perso il giro visto che c'erano le bandiere gialle"

© Getty Images

ROMA - "Sono contento. L'obiettivo numero uno oggi era piazzarmi in prima fila e ci sono riuscito". Così Fabio Quartararo al termine delle qualifiche del Gran Premio della Repubblica Ceca in cui ha trovato il secondo tempo anche a causa di una caduta nell'ultimo tentativo a disposizione. "In questa pista - continua il pilota della Yamaha Petronas - è molto difficile fare il tempo, c'è poco grip. Nel primo time attack andavamo bene, poi dopo la caduta di Crutchlow ho perso il giro visto che c'erano le bandiere gialle. Infine nell'ultimo tentativo ho fatto quell'errore in curva 13".

Querelle in pista con Alexi Espargarò

Sulla querelle in pista con Aleix Espargaro, che ha sfruttato tante volte la scia del Diablo: "Espargaro l'ho tirato io una volta e ha fatto quarto, poi ho pensato che nel giro successivo mi avrebbe tirato lui, ma così non è stato". Infine il francese cita il compagno di team Franco Morbidelli come pilota piu' pericoloso in vista della gara: "Per me Morbidelli - conclude ai microfoni di Sky Sport - in vista della gara è molto forte, si vede che ha un gran passo, però devo guardare anche i tempi di Johann Zarco".

Moto Gp, Brno: Zarco vola in pole, 2° Quartararo
Guarda il video
Moto Gp, Brno: Zarco vola in pole, 2° Quartararo

Commenti