MotoGp
0

Gp Brno, Valentino Rossi: "Peccato, potevo lottare per il podio"

Il Dottore analizza il GP della Repubblica Ceca: "È stato un weekend positivo, la gara è stata bella e mi sono divertito"

Gp Brno, Valentino Rossi:
© Getty Images

ROMA - "Peccato per la qualifica, ho fatto l'errore di andare con la media perché sarei potuto partire da una fila avanti e lottare per il podio". Così Valentino Rossi al termine del GP della Repubblica Ceca che lo ha visto chiudere in quinta posizione. Per il Dottore c'è la delusione di essere partito da dietro, ma la soddisfazione per una rimonta importante: "È stato un weekend positivo, la gara è stata bella e mi sono divertito". "Abbiamo cambiato setting alla fine del 2018 per cercare di salvare la gomma nel finale di gara, Maverick e Fabio si sono trovati meglio di me e io ho dovuto cambiare. Abbiamo fatto dei passi avanti in frenata, stacco forte e più profondo e questo è grazie al setting cambiato" ha analizzato Rossi. Sul successo di Binder ha poi aggiunto: "È una bestia, anche in Moto2 e Moto3 ha fatto gare importanti. La KTM oggi avrebbe fatto doppietta se Pol Espargarò non si fosse toccato con Zarco. Binder ed Espargaro sono i favoriti in Austria". Infine anche una menzione particolare ai piloti italiani del futuro, Franco Morbidelli e Pecco Bagnaia: "Morbidelli è andato forte, ha fatto un grande gara e penso sarà molto competitivo da qui alla fine della stagione. Bagnaia? Stava andando forte, noi della riders academy li stiamo facendo diventare grandi e loro aiutano me perché gli allenamenti sono meno noiosi".

Moto Gp, Brno: prima vittoria per Binder e la Ktm, 5° Rossi

Tutte le notizie di MotoGp

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti