MotoGp, Razali: "Non prendiamo in considerazione Dovi per il 2021"

Il boss della Petronas Yamaha getta acqua sul fuoco circa le indiscrezioni che vorrebbero il pilota di Forlì al fianco di Morbidelli in caso di ritiro di Valentino Rossi

© Getty Images

MISANO ADRIATICO – “Non stiamo prendendo in considerazione Dovi per il 2021”. Razlan Razali, boss della Petronas Yamaha, getta acqua sul fuoco dopo le indiscrezioni che vorrebbero il ritiro di Valentino Rossi a fine anno con l’attuale pilota della Ducati accasarsi al fianco di Franco Morbidelli.

In attesa di novità

Naturalmente, la moto dei tre diapason vuole dare precedenza assoluta al Dottore nonostante le voci che continuano ad accavallarsi. Da parte sua il nove volte campione del mondo ha più volte detto che al 99% continuerà con la Petronas. Come riporta il sito specializzato Crash.net, Razali, sebbene i contratti con Valenti Rossi non siano stati firmati e rimane in attesa di novità che potrebbero arrivare anche in questo weekend a Misano, ha chiarito che Dovizioso non è un obiettivo del team per il prossimo anno. Dichiarazioni che fanno il paio con quanto affermato da Simone Battistella, manager del pilota di Forlì, il quale ammette come non ci siano ancora novità in vista del 2021.

Commenti