MotoGp
0

GP San Marino, Miller: "Non capisco cosa sia accaduto alla gomma"

Il pilota australiano della Pramac, ottavo a Misano, sta cercando di comprendere il degrado subito dalla mescola posteriore

GP San Marino, Miller:
© ANSA

MISANO – “Normalmente sono uno dei piloti Ducati che riesce a conservare meglio la gomma posteriore: per questo sono rimasto sorpreso del degrado patito nel corso di tutto il weekend”. Jack Miller prova ad analizzare il Gran Premio di San Marino che lo ha visto chiudere all’ottavo posto.

Tanti per il titolo

L’australiano della Pramac, attualmente terzo in classifica mondiale a 12 punti dal leader Dovizioso, è consapevole che saranno tanti i piloti a contendersi il titolo fino alla fine: “La classifica è cortissima” le parole di Miller. “L’idea di conquistare il mondiale sta passando nella testa di molti di noi. Quello che ci attende sarà un altro weekend difficile ma ciò che importa sarà venire via con più punti possibile”.

Dopo una grandissima partenza, il numero 43 della Pramac, il quale ha uno stile di guida aggressivo, ha sofferto molto l’usura della gomma posteriore che gli ha fatto perdere molte posizioni: “Stiamo cercando di capire cosa sia accaduto. Pecco (Bagnaia) ha uno stile di guida diverso e il suo pneumatico, in teoria, dovrebbe consumarsi di più” ha concluso Miller.

Tutte le notizie di MotoGp

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti