Rally Monza, Morbidelli: "Test in F1 volentieri. Incidente Grosjean? Che paura!"

Il vice-campione del mondo della MotoGP debutterà nel WRC. Tra le impressioni apre anche ad un test nel Circus in futuro e commenta l'incidente occorso a Grosjean nel GP del Bahrain
Rally Monza, Morbidelli: "Test in F1 volentieri. Incidente Grosjean? Che paura!"© Getty Images

ROMA - "Se il mio team un giorno mi volesse far provare una Formula 1, non direi di no assolutamente". Franco Morbidelli, impegnato nel Rally di Monza che quest’anno è tappa del Mondiale Rally dove correrà con una Hyunday dalla squadra WithU, apre alla possibilità di provare una monoposto di Formula 1. Una cosa che potrebbe anche non essere fantascienza, visto che la proprietà del suo team è anche il main sponsor della Mercedes. "Mi piace sperimentare cose diverse - rivela Morbidelli in conferenza stampa - mi piacciono le quattro ruote, sono un kartista. Sono molto appassionato e stando con Valentino (Rossi ndr), ho preso questa passione di andare con tutti i mezzi possibili. Se mi si presenterà l’occasione davanti, accetterei di buon grado".

Bahrain, paura per Grosjean: macchina in fiamme!
Guarda la gallery
Bahrain, paura per Grosjean: macchina in fiamme!

L'incidente a Grosjean

Sempre in tema Formula 1, il vice-campione del mondo della MotoGP commenta l'incidente a Grosjean nel GP del Bahrain. "Ho visto l’incidente, ho avuto tanta paura. È stato un incidente incredibile, non se ne vedeva uno così grande in F1 da tanto tempo ed è stato cruento con fuoco, ma è stato bello rivedere Grosjean uscirne fuori indenne o comunque con pochi infortuni. Quest’anno sia in F1 sia in MotoGp ci sono stati grossi incidenti, fortunatamente senza grandi conseguenze, ne siamo usciti vivi e illesi" racconta Morbidelli.

Debutto nel WRC

Morbidelli farà il suo debutto nel WRC questo fine settimana all'ACI Rally Monza e dopo un primo test al volante della i20 R5 griffata WithU del Hyundai Rally Team Italia ha dato le sue prime impressioni. "Per me sarà difficilissimo, non ho mai fatto un rally! Ci saranno delle condizioni che non ho mai provato, nemmeno alla play station. Sono curioso di vedere come sarà, mi sento un po’ buttato nella fossa dei leoni…un po’ come quando sono arrivato in Moto2 dal Campionato Europeo, mi piace. Non ho particolari preoccupazioni, la mia unica preoccupazione è apprendere quante più cose possibili nel minor tempo possibile. Voglio sfruttare al massimo questa opportunità, voglio godermela per vedere se mi piace questo sport".

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti