MotoGp, Miller attacca Mir: "Sembrava che provasse sempre a colpirmi"

L'australiano ha commentato l'episodio con lo spagnolo durante la gara di Losail
MotoGp, Miller attacca Mir: "Sembrava che provasse sempre a colpirmi"© Getty Images
TagsMotogpDohaQatar

LOSAIL"Ho fatto del mio meglio, stavo facendo una buona gara. Lo scontro con Mir? Noi abbiamo più velocità in rettilineo, ma mi sembrava che ogni volta che mi stava dietro provasse a colpirmi, fin dalla partenza". Lo ha detto Jack Miller ai microfoni di Sky Sport dopo il Gran Premio di Doha, secondo appuntamento del Mondiale 2021 di MotoGp. L'australiano, che ha chiuso la gara sul circuito di Losail in nona posizione, è stato protagonista di alcuni contatti ad alte velocità con Joan Mir.

Sull'ultimo contatto

"Quando me lo sono trovato largo ho protetto la mia traiettoria, e c'è stato un contatto - ha detto Miller -. Ho cercato di fare la mia gara. Dopo l'ultimo contatto con lui sono tornato davanti. Chi era davanti tra me e lui in quel contatto? Non voglio parlarne. Ho cercato di concentrarmi sul mio lavoro. Non è stato un risultato ideale per noi, ma pensiamo al prossimo Gran Premio. Ci sono alcuni problemi che dobbiamo risolvere e delle aree in cui dobbiamo migliorare, ma la stagione è lunga".

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti